Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, string given in /web/htdocs/www.crvenetorugby.it/home/wp-content/plugins/wordpress-mobile-pack/frontend/sections/show-rel.php on line 37

ASSEMBLEA ORDINARIA DEI CLUB, A SILEA L’IMPORTANTE APPUNTAMENTO ISTITUZIONALE DI INIZIO STAGIONE

Relazioni approvate all’unanimità, i premi per i risultati sortivi, il CIAR celebra Zanandrea e  Munari

il Consigliere Federale Zanovello premia il Petrarca Padova Campione nazionale U16 e U18

il Consigliere Federale Zanovello premia il Petrarca Padova Campione nazionale U16 e U18

 

Si è svolta nella mattinata di oggi presso la Sala Tamai del Comune di Silea (TV) l’annuale Assemblea Ordinaria Regionale delle società venete in relazione alla stagione sportiva 2016-2017.

Verificata in premessa la congruità dei requisiti assembleari da parte della Commissione Verifica Poteri, l’assemblea ha nominato all’unanimità il Consigliere Federale Roberto ZANOVELLO quale presidente dell’assise.

 

IMG_2070

Rugby Riviera promosso in Serie B

E’ quindi intervenuto il Presidente del CRV Marzio INNOCENTI, che ha condiviso la relazione tecnico-morale e finanziaria confermando la solidità del movimento veneto sia nei numeri (13.235 i tesserati complessivi, con unico dato in calo quello degli Enti Scolastici, ambito peraltro regionalmente mai decollato) che nei risultati a livello nazionale, con due squadre qualificatesi ai playoff di Eccellenza (Petrarca Padova e Rugby Rovigo Delta), Valsugana Campione d’Italia femminile, Petrarca Padova Campione d’Italia Under 18 e Under 16 (Trofeo Mario Lodigiani).

 

IMG_4253

San Marco Rugby, primo in attività Seven U16

 

A livello di rappresentative giovanili, sono proseguiti i tradizionali scambi con il Comité du Midi-Pyrenées, verificando un costante avvicinamento del livello tecnico-agonistico dei nostri ragazzi rispetto ai pari-età francesi. Oltre a questo appuntamento, numerose sono state le occasioni di confronto con rappresentative anglosassoni, sia scolastiche che di club, in tutti i casi con un bilancio estremamente positivo.

Valpolicella secondo Coppa Triveneto Serie C Pool 2

Valpolicella secondo Coppa Triveneto Serie C Pool 2

 

Nel campionato di Serie C2, le squadre iscritte sono state 22; in Under 18 il numero è stato di 42; in Under 16 di 46.

L’attività Under 14, relazionata dal Consigliere referente Raffaello Salvan, ha proseguito nella programmazione innovativa introdotta recentemente dal CRV, trovando la massima adesione da parte dei Club relativamente a prima e seconda fase (quest’ultima determinata dal filtro derivante dalla prima), mentre la terza fase (di tipo facoltativo) non ha ancora intrapreso l’andamento auspicato, per una sottovalutazione di alcuni Club ma anche per la collocazione temporale coincidente con gli esami di terza media, elementi su cui il Comitato sta verificando gli opportuni interventi.

Rugby Rovigo Delta primo in Coppa Triveneto Serie C Pool 2

Rugby Rovigo Delta primo in Coppa Triveneto Serie C Pool 2

 

A livello di Minirugby (che ha registrato 7245 tesseramenti, in crescita rispetto all’anno precedente) il miglioramento generale – in primis organizzativo interno alle società – è stato evidenziato dal Consigliere Luigi BIZZARRI: piccolo ma significativo segnale in questo senso, i Comitati limitrofi (Lombardia, FVG, Emilia-Romagna) sempre più spesso chiedono di poter partecipare a concentramenti e tornei veneti ritenendoli di alto profilo dal punto di vista organizzativo, qualitativo e formativo.

 

Rugby Mirano primo attività Seven U14

Rugby Mirano primo attività Seven U14

 

Dichiarata chiusa la fase delle relazioni, si è proceduto alle dichiarazioni di voto palese, il cui esito è stato di approvazione all’unanimità.

 

A latere, il presidente INNOCENTI ha precisato come da 4 anni il Veneto abbia anticipato le disposizioni del decreto Balduzzi con il progetto “Cuore Ovale”, grazie al quale tutti i Club sono attualmente dotati di defibrillatori, nella maggior parte dei casi avendo provveduto a formare – tramite i corsi gratuiti BLSD organizzati dal Comitato Regionale – il personale addetto ed autorizzato al loro utilizzo.

 

Zanandrea e Munari premiati dal CIAR per la carriera a servizio del rugby italiano

Zanandrea e Munari premiati dal CIAR per la carriera a servizio del rugby italiano

 

In chiusura, prima dell’intervento del responsabile dell’Area Tecnica Matteo MAZZANTINI alla vigilia del suo secondo anno di attività in Veneto (in programma lo sviluppo delle rappresentative di Categoria Under 16 e Under 18 e del progetto Seven avviato 12 mesi fa), il C.I.A.R. ha ritenuto di premiare il Consigliere Federale Zeno ZANADREA e Vittorio MUNARI per i meriti conseguiti a supporto del rugby veneto e italiano nel corso delle rispettive, brillanti carriere.

 

Cristina, Paola e Guendalina (subentrata dalla panchina per la titolare neo-mamma Federica), le colonne portanti del Comitato Regionale

Cristina, Paola e Guendalina (subentrata dalla panchina per la titolare neo-mamma Federica), le colonne portanti del Comitato Regionale

 

I saluti di rito hanno infine visto il giusto riconoscimento al personale operativo che quotidianamente consente al Comitato di svolgere il proprio compito istituzionale, con particolare sottolineatura da parte del presidente INNOCENTI del ruolo fondamentale del “trio” di segreteria Cristina, Paola e