Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, string given in /web/htdocs/www.crvenetorugby.it/home/wp-content/plugins/wordpress-mobile-pack/frontend/sections/show-rel.php on line 37

SELEZIONI CRV U15 E U16, FINE APRILE INTENSO

prima la doppia sfida alle selezioni australiane del New South Wales, poi la tappa conclusiva del campionato d’area

 

 

 

 

E’ un fine aprile particolarmente impegnato quello delle selezioni giovanili del rugby veneto.

 

Alla vigilia del giorno della Liberazione, i giovani Dogi Under 15 e Under 16 hanno affrontato a Paese, in provincia di Treviso, i pari età della prestigiosa provincia australiana del New South Wales, rappresentata nel Super Rugby dai Waratahs.

 

 

I migliori talenti del territorio di Sydney, impegnati in una tournée europea nell’ambito di un progetto della Australian Rugby Union, si sono presentati alla doppia sfida con molte aspettative, trovandosi però di fronte due squadre fisicamente e tecnicamente più performanti, ben messe in campo dagli staff tecnici coordinato dal Tecnico d’Area Matteo MAZZANTINI malgrado le defezioni di alcune società impegnate nelle fasi cruciali dei campionati di categoria.

 

 

Nel primo dei due test l’Under 15 si è imposta infatti con il punteggio di 37 a 14, mentre in quello successivo l’Under 16 ha portato a casa il risultato con un rotondo 24 a 10: molto solidi sui due pacchetti di avanti, i veneti hanno fin dai primi minuti imposto la propria fisicità nell’uno-contro-uno, con una gestione attenta dei punti di collisione ed una regia ispirata delle linee arretrate che hanno sorpreso gli ospiti downunder, rimasti all’inseguimento dal primo all’ultimo minuto senza mai impensierire seriamente le difese dei padroni di casa.

 

 

Nel post-gara interessante lo scambio tecnico tra i due staff, con grandi complimenti da parte australiana nei confronti di un movimento, quello giovanile veneto, che continua a confermarsi davvero fertile in talento e capacità di formazione.

 

 

 

Il 25 aprile, presso gli impianti di Silea, si è poi svolta la tappa conclusiva del Campionato Regionale d’Area: circa 140 i giocatori in categoria Under 15 e Under 16 selezionati per ciascuno dei territori – con ovvia esclusione di chi era impegnato il giorno prima negli incontri internazionali – andati a sfidarsi per la vittoria finale al termine di una giornata caldissima.

 

Il trofeo è andato alla selezione d’area Dolomiti-Pedemontana (Valle dell’Adige) che in finale ha avuto ragione dell’area della Marca Trevigiana grazie ad un secondo tempo di grande carattere ansato a spostare gli equilibri visti nella prima frazione.

 

Emozionante la finale per il terzo posto: ad aggiudicarselo la selezione d’area del Polesine, a segno contro l’area del Veneziano-Moglianese solo dopo la sfida “uno-contro-uno” ideata dal tecnico Mazzantini e sperimentata per la prima volta dopo che il match si era chiuso in parità al termine dei tempi regolamentari.