Comunicati Stampa

NOTA UFFICIALE SULLA SOSPENSIONE DELLE ATTIVITA’ WEEKEND 22-23 FEBBRAIO

 

In relazione alla sospensione delle attività sportive su tutto il territorio decisa dalla Commissione Organizzatrice per il corrente fine settimana del 22 e 23 febbraio, e riferendosi in particolare alla circolazione di voci e notizie non meglio precisate in merito al contagio di alcuni atleti veneti e loro familiari che ne sarebbe alla base, il Comitato Regionale Veneto intende chiarire quanto segue:

 

  • il CRV non è organo autorizzato a diffondere notizie o dati sensibili relativi allo stato di salute dei suoi tesserati, tantomeno dei loro familiari;

 

  • la sospensione delle attività ha carattere prudenziale e preventivo e si inserisce nel contesto di quanto predisposto dalle massime autorità competenti, nazionali e regionali, ai fini di ridurre al minimo il rischio di diffusione del virus;

 

  • una specifica commissione medica federale è attualmente costituita a Roma per individuare eventuali misure suppletive a tutela degli atleti dell’intero movimento nazionale;

 

 

Il Comitato Regionale, in totale accordo con la Federazione Italiana Rugby, è impegnato a garantire la sicurezza dei propri tesserati e delle società venete con tutte le iniziative possibili, entro il perimetro delle proprie competenze e nel massimo rispetto di quanto verrà stabilito secondo l’evolversi della situazione da parte delle Autorità sanitarie nazionali e regionali.