ArchivioComunicati Stampa

“DOPPIA CARRIERA”, DALL’EUROPA UN BANDO DEDICATO AL PERCORSO PROFESSIONALE POST-AGONISMO DEGLI ATLETI

Grazie alla collaborazione con un importante Ente Accreditato per la Formazione e la partecipazione ai bandi europei, una grande opportunità per i rugbysti veneti che intendano proseguire il proprio percorso professionale all’interno del movimento anche dopo aver appeso le scarpe al chiodo.

 

 

Il Bando “Doppia Carriera”, inserito all’interno del Programma dell’Unione Europea “DC4AC – Double Career for Athletes Center” della piattaforma ERASMUS+, rappresenta un’ottima opportunità per gli sportivi che intendano proseguire il proprio percorso professionale mettendo passione ed esperienza a servizio del proprio ambiente, da intendersi sia come club, sia come istituzioni.

“Gianesin, Canepari & Partners” è una società con sede italiana ad Asolo, nel trevigiano, ed opera dal 2014 con un Accreditamento della Regione Veneto in ambito di formazione, con possibilità di accedere a Bandi Europei nell’ambito dell’innalzamento degli standard organizzativi e professionali di imprese e associazioni.

 

 

Il Comitato Regionale Veneto, ritenendo molto importante questo aspetto ed avendo condiviso con il management di GC&P la sostenibilità del progetto, ha il piacere di informare che a partire dal 1 settembre 2020 sarà possibile ottenere tutte le informazioni necessarie per accedere alla fase operativa tramite la consulenza e l’indirizzo della stessa società, che metterà a disposizione le proprie risorse e le proprie competenze.

“Il tema del post-carriera, così come quello della dispersione di talenti e di profili professionali potenzialmente in grado di far alzare il livello del nostro movimento una volta smessi i panni del giocatore, è davvero uno dei temi cruciali per il futuro del nostro sport”, il commento di Marzio Innocenti, presidente del CRV. “La possibilità di intercettare fondi europei per consentire ai Club di impostare un percorso di formazione di alto profilo per le proprie figure interne è una grande opportunità in questo senso, e di sicuro l’esperienza di una realtà come GC&P potrà giocare un ruolo determinante nella buona riuscita di progetti che è assieme moderno, ambizioso e complesso”.

 

Nelle prossime settimane seguiranno ulteriori comunicazioni, di seguito il comunicato stampa della GC&P che ufficializza la nascita della collaborazione.

 

————————————-

fonte: ufficio stampa GC&P

Gianesin, Canepari & Partners (GC&P) è una società internazionale che da più di 10 anni si occupa di consulenza specializzata sulle tematiche organizzative e gestionali.

La Mission è costruire assieme ai propri clienti percorsi di crescita, per realizzare imprese di successo che puntano all’eccellenza: nei mercati internazionali (International Business Development), nell’organizzazione (Lean Organization), nella valorizzazione delle risorse umane. Riunisce manager e professionisti che offrono le proprie competenze per realizzare progetti dedicati di cambiamento organizzativo, volti al miglioramento continuo.

I consulenti GC&P portano alle imprese una solida esperienza internazionale, maturata in progetti di collaborazione con aziende europee ed extraeuropee.

GC&P ha sede ad Asolo, in Veneto e a Mumbai in India. Ha una fitta rete di partnership e collaborazioni in Italia e all’estero. GC&P in condivisione con i valori e la Vision promossi dal Comitato Regionale Veneto della FIR, desidera mettere a disposizione la propria esperienza, le proprie capacità e competenze progettuali, organizzative e di processo.

In particolare, ha al proprio interno risorse che conoscono direttamente il mondo del Rugby e possiedono metodologie specifiche di analisi del potenziale umano ed organizzativo applicabili in questo settore.

Dal 2014 la società è inoltre Ente Accreditato dalla Regione Veneto per la Formazione Continua: può quindi accedere e presentare Bandi Europei che offrono contributi per attività di miglioramento organizzativo.

GC&P ha individuato nel Bando Europeo “Doppia Carriera” un’interessante opportunità da veicolare attraverso il Comitato Regionale Veneto della FIR. Il bando è finalizzato a offrire percorsi formativi e di coaching agli atleti di diverse discipline sportive per prepararli ad affrontare percorsi professionali a fine carriera sportiva.

GC&P, a tal proposito, ha elaborato un proprio modello di intervento dedicato alle realtà sportive italiane per sviluppare modelli organizzativi di sostenibilità organizzativa, economica, sociale.

Il Comitato Regionale Veneto ha manifestato l’interesse a collaborare a questa iniziativa e mette a disposizione la propria organizzazione per la diffusione delle informazioni necessarie a elaborare la richiesta di questo specifico Bando Europeo “Doppia Carriera”.

Alla luce di questo, GC&P metterà a disposizione le proprie risorse, competenze, metodologie per lo sviluppo del progetto e la domanda per il Bando Europeo Doppia Carriera, senza alcun onere economico a carico dei candidati. Qualora il Bando fosse approvato, i costi relativi all’impegno di GC&P saranno solo quelli direttamente coperti dal bando, mentre eventuali costi aggiuntivi saranno oggetto di apposita verifica condivisa.

Il Comitato Regionale Veneto consentirà a GC&P di rendere pubblica la collaborazione ed i risultati del lavoro, previa opportuna condivisione ed autorizzazione dei contenuti.