Comunicati Stampa

PROTOCOLLO COVID FIR, PUBBLICATO L’ULTIMO AGGIORNAMENTO

 

fonte: federugby.it

ATTENUATO OBBLIGO TAMPONI, NON RICHIESTI A POSSESSORI DI SUPER GREEN PASS
Roma – La Federazione Italiana Rugby, in recepimento delle più recenti disposizioni governative in tema di contenimento del contagio da Covid-19 ed accogliendo le istanze del movimento ha pubblicato in data 18 gennaio una versione aggiornata e semplificata del proprio Protocollo per gli Allenamenti e l’Attività agonistica nazionale.

Il Protocollo, in vigore con effetto immediato, fa seguito ad un costante confronto di FIR con le autorità governative e sanitarie nazionali e introduce una serie di importanti novità volte ad agevolare dal 31 gennaio la piena e regolare ripresa di tutta l’attività agonistica, sia di preminente interesse nazionale che non, attraverso l’applicazione di quanto previsto dal DL 221/21 in materia di utilizzo del Super Green Pass.

CLICCA QUI PER IL PROTOCOLLO AGGIORNATO
CLICCA QUI PER LE FAQ AGGIORNATE

La nuova edizione del Protocollo, in coerenza con l’evoluzione della pandemia e della campagna vaccinale, attenua l’obbligo di effettuare tamponi ai fini dello svolgimento dell’attività di squadra ad esempio esentando tutti i tesserati in possesso di Super Green Pass e tutti i minori di anni dodici, agevolando in particolare la piena ripresa del settore Propaganda.

Marzio Innocenti, Presidente della Federazione Italiana Rugby, ha dichiarato: “Dopo due anni in cui le nostre Società hanno combattuto quotidianamente contro la pandemia, anteponendo l’amore per il Gioco di ogni singolo tesserato alle durissime sfide e limitazioni imposte dalla pandemia, siamo finalmente nella condizione di pubblicare un protocollo che non allenta le misure di contenimento della pandemia, ma le semplifica sensibilmente nell’interesse di ogni nostro Club.
Questo passo è stato possibile grazie alla scelta di FIR e di tutte le sue Società di abbracciare da subito la campagna vaccinale e di credere con forza in un approccio pro-scienza, in linea con le misure e le indicazioni adottate dal Governo.
Oggi l’altissima percentuale di atleti Over 12 che hanno completato il ciclo vaccinale e sono in possesso del Super Green Pass ci mette nella condizione di eliminare l’obbligatorietà dei tamponi per lo svolgimento dell’attività, agevolando la quotidianità dei nostri Club e garantendo una rinnovata interazione e socialità dei bambini e dei ragazzi delle categorie Propaganda.
Come rugbista, appassionato, padre e nonno di piccoli rugbisti sono grato alla scienza per averci fornito gli strumenti per un graduale ritorno alla piena normalità del nostro movimento. Come medico e come Presidente federale invito ogni Club e ogni tesserato a continuare ad osservare con attenzione il protocollo e le disposizioni in esso contenute per non vanificare i sacrifici che ognuno di noi, in questi anni, ha compiuto”.  

 

PROTOCOLLO 18.01.2022 | le principali novità

Super Green Pass
Super Green Pass obbligatorio per tutte le attività di squadra e di contatto.
Super Green Pass obbligatorio per accesso a palestra e spogliatoi.
Super Green Pass non richiesto ai minori di dodici anni.
Attività individuale con distanziamento di 2 m. laterali e 10 m. in scia senza Super Green Pass.

Limitazioni per Regioni Zona Rossa
Blocco dell’attività di non preminente interesse nazionale, anche individuale

Personale in servizio all’interno dell’impianto sportivo
Green Pass base per tecnici, dirigenti, volontari e tutti coloro che svolgono attività lavorativa all’interno dell’impianto.
Super Green Pass dal 15.02.21 per il personale Over 50.

Visite medico sportive
Obbligo di ripetere la visita medico sportiva a seguito di accertata guarigione dal Covid-19 o di effettuare la certificazione Return To Play come da indicazione della Federazione Medico Sportiva Italiana

Positività in un Gruppo Squadra
Contattare la ASL di competenza e seguire le indicazioni fornite.
Chiudere l’impianto sino ad avvenuta sanificazione.

Effettuazione di tamponi
Aboliti per tutte le categorie

Rilevazione temperatura e registro dei presenti
Obbligo di misurazione della temperatura dei presenti all’ingresso dell’impianto
Obbligo di redazione del registro dei presenti

Legenda Attività di preminente interesse nazionale
Peroni Top10, Serie A Maschile e Femminile, Serie B, Serie C, U19 e U17 e U15 Maschile e Femminile, Coppa Italia Maschile e Femminile

Legenda Attività non di preminente interesse nazionale
Propaganda U5/U13, Old, Touch, Tag-Rugby, Snow Rugby, Beach Rugby e Rugby Integrato